Esperienze di Yoga in gravidanza

Alcune mamme sono state così gentili da voler condividere la propria esperienza di questo percorso, a tutto beneficio di chi visitando questa pagina potrà trarne ispirazione e comprendere meglio di cosa si tratta.

….due anime in armonia, così ho vissuto la gravidanza ed il parto grazie ai consigli,  spunti,  riflessioni ricevuti e scambiati con Claudia durante il suo percorso in gravidanza. Grazie a te, Claudia, ho imparato a PERCEPIRE ed ACCOGLIERE mio figlio ben prima di portarlo alla luce.
Ho imparato ad ascoltarlo e ad ascoltare il mio corpo che cambiava con lui.
l ho immaginato, visualizzato,  gli ho parlato e cantato per tanti mesi prima di conoscerlo.
Grazie alla pratica del canto carnatico, del grembo armonico  e dello yoga fino all’ ottavo mese,  ho vissuto in armonia ed in sintonia con il mio piccolo e con me stessa.
Il parto è stato sconvolgente e travolgente.. mi sono persa,  mi sono lasciata andare,  mi sono concentrata sul respiro e soprattutto sull’ espiro accompagnato dalla vocale che avevo reso mia durante i mesi di pratica a casa.
Ho immaginato il mio piccolo,  lo sforzo che LUI stava compiendo per separarsi dal mio corpo e questo mi ha aiutata a non pensare solo al MIO dolore..anche questo Claudia me lo hai insegnato tu.
hai piantato tanti piccoli semi nel mio spirito e la mia anima li ha coltivati con amore e dedizione e l’avventura della gravidanza e del parto è stata meravigliosa.
Ricordo con infinita tenerezza e commozione le sere di ascolto del grembo armonico, minuti unici dedicati solo al mio piccolo, lo yoga praticato con tenacia inventando ogni volta un modo piacevole e confortevole per il mio corpo che cresceva ed il mio piccolo che scalciava divertito.
sono stati mesi pieni di amore,  tenerezza, dolcezza,  serenità e crescita.
Senza di te Claudia non sarebbe certo stata la stessa cosa.
Grazie del tuo tempo, della tua presenza, sostegno e amicizia.
Sei entrata nella mia vita in un momento difficile.
.. si dice che sia necessario toccare il fondo per risalire e io sono infinitamente  grata all’ universo che la mia rinascita sia stata accompagnata dalla tua presenza. Ora che posso stringere tra le braccia il mio piccolo tesoro, sono in pace con il mondo e so per certo che questa serenità proviene anche dall’ aver vissuto una gravidanza felice e CONSAPEVOLE,  il tuo percorso dedicato a noi future mamme mi ha aperto gli occhi ed illuminato, penso che sia un dono magnifico sia per la mamma che per i cuccioli che portiamo dentro.

GRAZIE

(V.M. Aprile 2016)


“Non ce l’ho fatta! purtroppo hanno dovuto fare un cesareo, ma grazie ai tuoi consigli ho superato bene anche questa esperienza , e i prodotti omeopatici hanno funzionato alla grande! Allattamento tutto ok! grazie per le belle condivisioni e per le ore trascorse insieme, sono state davvero preziose…A.A


 

“Come sai avevo una paura tremenda…. ma tutto è andato velocemente , più velocemente del previsto, io ero presente , rilassata e ho cantato e respirato tanto, tantissimo…. e così sono sopravvissuta alla tempesta! Luca è rimasto con me per più di due ore, abbiamo tagliato il cordone dopo ca. 1/2 ora, e si è attaccato subito. Le ostetriche sono state carinissime e mi hanno lasciato fare….. meglio di così!!!!! verrò a trovarti presto così provo la fascia con lui e ti faccio qualche domanda ancora 🙂 . A prestissimo! G.A


 

” Ciao! .. ma lo sai che Ginevra quando piange si calma solo se vocalizzo come mi hai insegnato e come facevo durante la gravidanza ???!! è da tanto che volevo dirtelo! ;-)”. C.M.


 

“…. le due ostetriche che hanno seguito il mio parto continuavano a dire…un travaglio da manuale!!! .
Queste sono invece le parole che mi ha scritto la ginecologa con cui sono rimasta in contatto: ” E’ stato un bellissimo travaglio il tuo, anzi il ” vostro”, vissuto in maniera esemplare, con consapevolezza, dignità e amore, amore di coppia e amore materno. Sono rimasta colpita dalla vostra capacità di vivere questa esperienza con grande maturità e naturalezza.”
La cosa mi ha reso felice e spero renderà felice anche te, Claudia, visto che in parte sei l’artefice, con le tue parole, le tue dispense e il percorso creato da te, di questa splendida nascita….” G.P.


 

“…tra i cambiamenti che ho notato dopo il corso di accompagnamento prenatale , sicuramente una maggiore concentrazione su me stessa, il “mio centro”, come dici spesso tu, lo sento ora più vicino…. le nostre chiacchierate , sicuramente i momenti più piacevoli e gratificanti del percorso… L.F.


 

“… pensa che sono arrivata in ospedale quasi completamente dilatata, ho passato 4 ore in casa completamente calma e rilassata insieme a mio marito, ho fatto una doccia, ho danzato insieme a lui, ho vocalizzato al suono della tampura, quel suono ipnotico, sempre così uguale e perfetto, che mi ha portato insieme alla respirazione e alle vocalizzazioni in una dimensione magica mai sperimentata fino ad allora. Ero completamente nel presente, niente altro contava… sentivo Samuel che lavorava e si preparava per uscire , ho solo lasciato che questo accadesse… vorrei dire a tutte le mamme che il parto è una esperienza bellissima se si ha la comprensione e la capacità di non viverlo con paura e in contrazione,….. ma aprendosi incondizionatamente al flusso della Vita!. “ grazie del tuo supporto pratico e psicologico, ti voglio bene! C.G.


 

Ci sono state parole che mi hanno aiutato a lasciar nascere Nicole, parole ripetute più e più volte durante i nostri incontri: lasciarsi andare, l’abbandono, tutto il corpo aperto, libero, nessuna resistenza, non si deve fare proprio nulla se non lasciar fare…. Durante le spinte, mi sono davvero resa conto che ero lì solo per aiutarla a venire al mondo, ero semplicemente un tramite che doveva lasciarla uscire ed è stato in quel preciso istante che Nicole è scivolata fuori ; non ricordo il dolore ma solo una grande estasi e tanta pace. ( G.V)


 

“avevo una paura tremenda del parto…. ma tu mi hai fatto venire invece una voglia incredibile di partorire… e finalmente è arrivato il giorno! Nonostante l’ostetrica volesse un altro tipo di respiro da me, e interrompesse continuamente il lavoro che stavo facendo, ero talmente abituata a lavorare con il respiro sull’onda delle vocalizzazioni che alla fine Samuele è nato così come volevo io, senza lacerazioni, episiotomie o traumi. Il cordone è stato tagliato dopo la prima mezz’ora, e il piccolo ha iniziato ad attaccarsi da subito. Direi tutto perfetto, no? grazie, grazie, grazie per questa bella esperienza”. (C.D)


 

“Un parto meraviglioso, così come lo avevo sempre desiderato e voluto.. . ho cantato la <mia nota personale> durante tutto il travaglio e Ilaria è nata sul canto di un bellissimo OM….e le ostetriche della sala parto alla fine mi hanno ringraziato per il bellissimo parto al quale hanno potuto assistere…grazie”! (G:B.)


 

“…Purtroppo il parto non è andato come lo immaginavo, infatti dopo l’ossitocina, …è arrivato anche il cesareo. Ma i nostri incontri mi avevano preparato anche a questa evenienza e grazie ai tuoi consigli anche il postparto è stato magnificamente supportato ed è andato tutto bene. Anche l’allattamento è risucito subito e procede bene ! Grazie sorella…:-) un abbraccio!” (L.L)


 

“Il corso di accompagnamento prenatale proposto da Claudia è sicuramente qualcosa di speciale, un dono che ogni madre dovrebbe concedersi. Il materiale messo a disposizione, gli incontri individuali aprono la mente, il cuore e l’anima per accogliere nel migliore dei modi il bambino che deve nascere. Il corso è personalizzato sulle esigenze delle singole mamme e Claudia passo passo diventa una compagna in questo percorso e un’amica alla quale confidare le ansie e i timori che possono essere legati alla gravidanza e nella quale trovare un appoggio forte e sicuro per riacquistare la necessaria serenità. Per questo mi sento di consigliare questo corso in modo speciale a chi, durante la gravidanza, si trova ad affrontare anche qualche difficoltà psicologica. Non voglio però tralasciare un positivo commento sugli argomenti “pratici” che vengono affrontati (altro aspetto del resto molto importante anche per garantire serentà e sicurezza); il corso è infatti uno stimolo per uscire da certi stereotipi sul parto, l’allattamento e la cura del bambino. Quindi, grazie Claudia per aver creato questo corso: una bellissima opportunità.” (D.C.)


 

“..Desidero ringraziarti per i momenti di condivisione e ascolto che mi hai regalato. Venire all’Albero Sacro mi ha fatto sentire molto coccolata e io stessa come dentro ad un grembo, … durante questa mia gravidanza mi è mancata un pò la condivisione femminile, che tu invece mi hai dato” (A.S)


 

“…Avevo già superato il termine previsto per il parto abbondantemente di una settimana ….e lui non voleva nascere, ….tutto era tranquillo e statico… .preoccupata che mi inducessero il parto ho iniziato allora a parlargli, come avevo appreso a fare con lui in questi mesi, e a spiegargli amorevolmente e con pazienza la situazione cui saremmo andati incontro se lui non si fosse deciso a venire fuori ….e dopo un giorno e mezzo è nato spontaneamente!….” (L.C.)


 

“…Durante questo percorso ho potuto recuperare appieno la mia parte femminile ed istintuale, la parte più sacra del mio essere, quella che mi ha permesso di vivere il parto che ho sempre desiderato per me e la mia piccolina. Tutta la gravidanza e il parto soprattutto sono stati per me un evento travolgente che ha portato dentro di me un cambiamentoi molto profondo…” (K.B)


 

“…Questo percorso mi è stato particolarmente utile nell’aiutarmi a “convivere” e affrontare la paura di non riuscire a potare a termine la gravidanza, paura collegata al mio aborto precedente. Mi ha dato inoltre l’occasione di conoscere modi per approfondire il legame di amore con il mio bambino e di condividerli con il mio compagno. E’ stato bellissimo comunicare con il nostro piccolo secondo “codici” comuni e instaurare da subito un rapporto con lui…”(L.C.)


 

“… è stata una emozione indescrivibile sentire per la prima volta il mio bambino che si muoveva dentro di me, e ancora di più poter dialogare e comunicare con lui ( e non è una illusione!) Io gli parlavo, lui si muoveva e mi rispondeva, lo cercavo con la mano e lui subito arrivava dicendomi che era pronto a giocare e a fare le coccole, cantavo e lui si tranquillizzava. Quando poi facevo qualcosa di sbagliato, lui si agitava facendomi capire che dovevo in qualche modo modificare il mio comportamento (emotivo, alimentare, di postura ecc..). Era meraviglioso quando di sera potevamo giocare e coccolarci tutti insieme io lui e il papà, anche lui incredulo dapprima ed entusiasta poi di questo nostro rapporto veramente profondo… e di questo devo ringraziare il percorso di accompagnamento prenatale che ho frequentato dall’inizio della gravidanza…” (V.P.)


Io ho avuto la fortuna durante l’attesa di Stefano di scoprire per caso i percorsi di Claudia e Filippo Massara,non sapendo però che si conoscono e che ora hanno dato alle “stampe” il frutto di una loro collaborazione. Questi due momenti di contatto con il mio bimbo nella pancia mi hanno dato molto in termini di crescita interiore ed ora vedo i risvolti sul bimbo che ha molto senso del ritmo ed ama la musica. E che è molto attaccato a me e al suo papà, che gli parlavamo spesso in gravidanza, lo accarezzavamo attraverso la pancia, gli cantavamo canzoni. Lo consiglio vivamente a tutte le mamme in attesa….so è periodo di restrizioni economiche..ma chiediamoci quanti soldi inutili spendiamo per i nostri futuri cucciolo in oggetti che si useranno poco o per vestitini per i quali invece potremmo ricorrere al prestito da parenti e amici. ricordiamoci che, come recita uno splendido libro (Bebè e costo) zero, quello di cui realmente hanno bisogno i bimbi sono coccole, vicinanza, essere portati in braccio, sentire il senso di protezione. E se i soldini non ci sono…a chi vi chiede cosa vi serve per la nascita dite “Mi serve qualcosa adesso…..un piccolo contributo per un percorso che voglio fare, quando nascerà avrà poi tutto quello di cui ha bisogno”. Ci sarà chi capisce e chi no…..ma chiedere è lecito, rispondere di sì sta poi agli altri. E se vi diranno di no forse una strada per fare questo percorso la si trova lo stesso. Buone 10 lune a tutte!

(G.P.)

Annunci