La musica: ponte tra emozioni e coscienza

La musica e il canto come strumento pre- epost-natale per nutrire il sistema in formazione della neurocerebralità emotiva dei piccolissimie poi dell’adulto.
Sintesi dell’intervento di Filippo Massara al Congresso “Medicine e Percorsi Interiori” organizzato dalla nostra associazione a Reggio Emilia il 28/29 novembre 2004.

I segnali di allarme arrivano da più parti: al di qua e al di là dell’Oceano.
A Berlino, alla fine di agosto 2004, al 16°Congresso Internazionale degli Psichiatri Infantili, a cui hanno partecipato oltre 2000 esperti di oltre 60 Paesi, è emerso un panorama desolante sui bambini con disagi mentali e “ammalati di stress”.
Ai primi di ottobre, il Congresso della Società Italiana di Pediatria ha dedicato tutta la sua attenzione ai disturbi dell’umore e alle forme di
depressione della prima infanzia. Cosa sta succedendo ai minori nel mondo, perché queste percentuali intorno al 20% di disagio mentale (tra iperattività, isolamento, depressione…): si valuta che tra una cinquantina di anni la percentuale salirà addirittura al 40/50%. Il dito è puntato verso un presunto ma molto probabile colpevole: lo stress. Continua a leggere >>>>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...